Informativa cookie

Filosofia ed etica

L’attività di formatore è carica di significati psicologicamente importanti non solo per chi “fa formazione”, ma anche per le persone alle quali la formazione è indirizzata.

Questo significa che essere formatori necessita di una profonda consapevolezza del proprio ruolo e di come il modo di svolgere questa attività può essere più o meno incisivo nei confronti dei corsisti.

Per questo motivo ogni formatore del Centro Studi Wonderful viene preparato dall’Accademia non solo sul piano teorico, ma anche costantemente messo alla prova sul piano pratico attraverso continue  verifiche dei risultati raggiunti.

La formazione è intesa come un ciclo basato su quattro punti cardine:

  • Informazione
  • Addestramento
  • Motivazione
  • Etica Professionale

accademiasimboloTrovare nuovo entusiasmo nel proprio lavoro, migliorare la propria comunicazione con gli altri, esprimere se stessi al meglio, condividere sogni e realizzarli, mettere in campo la propria intelligenza per risolvere i problemi quotidiani; questo è ciò che serve ad ogni essere umano per poter realizzare se stesso. Questa è la base di partenza per poter diventare un formatore.

Avere un’elevata specializzazione in un settore, essere un buon oratore, avere una grande conoscenza teorica, proporre se stessi con uno stile comunicativo convincente, può non essere sufficiente per ottenere risultati in aula se mancano una forte motivazione e una solida etica professionale.

Il formatore del Centro Studi Wonderful deve avere la consapevolezza che il proprio successo è determinato da quanto i suoi allievi avranno appreso e, sopratutto, avranno saputo mettere in pratica.

È necessario sapersi porgere ai corsisti con umiltà e professionalità, per essere strumento della loro crescita.