EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Informativa cookie

Il fondatore

carlo-fiorentini-fondatoreCarlo Fiorentini, imprenditore della generazione che ha ricostruito l’Italia nel dopoguerra, attraversa con spirito innovativo e di ricerca le diverse fasi generazionali, scoprendone e vivendone i cambiamenti.

Con la visione e l’intuito del leader interpreta i bisogni dell’uomo moderno dal dopoguerra in poi, progetta e realizza strumenti formativi utili all’accrescimento delle risorse umane, operando soprattutto nel mondo delle imprese.

Si forma “sul campo”, grazie ad una pluriennale esperienza con la U.S. UNIVERSAL, multinazionale statunitense, dove ricopre ruoli di direzione all’interno degli Istituti dedicati alla formazione del gruppo, Sales Dinamic Institute e Leadership Dinamic Institute.

All’inizio degli anni ’70 inizia un lungo lavoro di ricerca e di sperimentazione con alcune imprese italiane, con l’obiettivo di portare conoscenze di alto livello, a quei tempi praticamente riservate solo alle grandi multinazionali, alla piccola e media impresa del nostro Paese, sempre con l’intento di rinnovare l’approccio imprenditoriale allo sviluppo delle risorse umane. La lunga esperienza maturata con Leader, Imprenditori e Manager gli permette di adattare ed estendere il metodo formativo a chiunque voglia migliorare, evolversi e progredire.

Questo pensiero riassume la sua personale filosofia:

L’uomo come Prima Risorsa di ogni Attività

La ricerca della qualità e dello sviluppo delle risorse umane è una condizione indispensabile per tutte le attività che vogliono sopravvivere.
Fin dalle sue origini la natura ha sempre cercato di migliorare la propria condizione, in una costante ricerca della perfezione. La vita ha sempre fatto tentativi ed errori, facendo soccombere tutto ciò che non si adeguava alle esigenze del momento evolutivo, per lasciare spazio al rinnovamento. Ecco perché la nostra storia ci insegna che ogni azione del nostro presente deve essere orientata a progettare un futuro che esige il cambiamento.
Questa realtà deve far riflettere la leadership di ogni attività imprenditoriale, culturale, professionale sulla necessità dell’eccellenza.
Chi sta al vertice di ogni impresa deve saper agire predisponendo le basi di un futuro che si avvicina sempre più velocemente.

Carlo Fiorentini